QI WELL 

Qi Well nasce da un evoluzione della parte olistica già presente nel format Olistic Workout.

Un allenamento adattabile a tutte le età che coniuga forme di Qi Gong o di Tai Chi (modificata in modo da essere fruibile anche per un pubblico neofita) ad una parte di esercizi di stretching dei meridiani, di mobilizzazione e di decompressione del rachide. Per passare poi ad una parte dedicata al riallineamento posturale globale utilizzando esercizi presi principalmente dai metodi Mezières e Suchard.  Anche in questo format ci sarà una parte finale dedicata a tecniche respiratorie e visualizzazioni atte e finalizzate al raggiungimento di un rilassamento psicofisico.                                          Andiamo a vedere nello specifico le principali discipline che lo compongono:

– il Qi Gong lavora con l’energia, deriva dalla tradizione millenaria cinese e possiede un sistema completo di teorie e tecniche facili da memorizzare, che accordando il cuore e la mente e permettono di lavorare efficacemente con il corpo;

– il Tai Chi, nato in Cina come arte marziale di difesa, si esegue attraverso una serie di movimenti lenti e circolari, un po’ come fosse una danza silenziosa che agisce sulla totalità della persona (sia sul corpo che sulla mente) e mira al raggiungimento del benessere completo coinvolgendo muscoli, polmoni, cuore e respirazione. Molto più di una semplice ginnastica. La scienza la sta prendendo in considerazione come forma di prevenzione e di medicina complementare e alternativa;

– la ginnastica posturale, che in Qi Well si tratta del metodo Mèziéres e del Metodo Souchard (o Rieducazione Posturale Globale, RPG). Sono adatte a chiunque abbia una serie di problematiche di tipo muscolo-scheletriche. Vanno ad agire con una pratica mirata e costante su dolori articolari, mal di schiena, dolore cervicale, nevralgie, dolori reumatici, rigidezza articolare, disturbi circolatori, tensioni muscolari.                                                                Ecco alcuni dei benefici possibili che potrai ottenere praticando Qi Well con dedizione, costanza e con una grande fiducia nel metodo: 

– ripristina la salute e favorisce la longevità;

– è un ottimo supporto alle terapie convenzionali e ci è di aiuto durante una malattia o una convalescenza: ha un’ottima ricaduta sull’apparato cardiocircolatorio, interviene efficacemente sui disturbi posturali insegna a respirare correttamente;

– guida lo scambio esterno interno favorisce il rilassamento interiore;

– abitua a coltivare il presente ed a recuperare la calma anche in situazioni difficili;

– abitua a percepire il Qi (Qi o Chi = energia);

– insegna ad introdurre il Qi all’interno del corpo e connette i praticanti in un campo di  Qi;

– insegna la trasmissione del Qi e ristabilisce la connessione con la natura;

– permette il libero fluire delle emozioni;

– incrementa le funzioni cerebrali, lavora sulle sinapsi, aumenta la positività (attrae positività) e libera il nostro potenziale;

– favorisce lucidità nell’affrontare il quotidiano;

– insegna a meditare;

– migliora la qualità del sonno;

– apre la mente ad altre culture e suggerisce così l’idea di nuovi sistemi di riferimento: con Qi Well alleniamo la volontà;

– riequilibriamo lo Yin e lo Yang;

– siamo connessi con il Qi universale e recuperando la nostra salute… Possiamo efficacemente dedicarci agli altri.

         

 .